Il blog di Guido Vitiello

Extravaganzas

leave a comment »

Non so se abbiate letto Alta fedeltà di Nick Hornby (suppongo di sì, perché l’anno scorso mi sembrava di esser rimasto l’unico a non averlo letto). Insomma, è venuta anche a me la febbre delle classifiche. Dunque, dopo i cinque libri più belli e i cinque più brutti letti nel 2005, eccovi la classifica, in ordine sparso, dei (sette) libri più stravaganti in cui mi sono imbattuto nell’anno appena tramontato:

1. Roth, Il seno
(metamorfosi di un professore universitario in una mammella gigante)
2. Ka-Tzetnik 135633, Shiviti. Una visione
(l’esperienza di Auschwitz rivissuta in forma di allucinazione sotto Lsd)
3. Bermejo Mora, Marcos Fashion: O de cómo sobrevivir al derrumbe de las ideologías sin perder el estilo
(nella Selva Lacandona, il subcomandante posa per la nuova collezione Benetton)
4. Bergler, The Psychology of Gambling
(il giocatore dostoevskiano al vaglio della psicanalisi)
5. King, Tantra per l’occidente
(un po’ di magia sessuale d’importazione)
6. Valéry, L’idée fixe
(letteralmente: ma di che parlava?)
7. Caillois, L’occhio di Medusa
(l’equivalente letterario delle Wunderkammern secentesche. Imperdibile)

Written by am

gennaio 11, 2006 a 6:21 pm

Pubblicato su guviblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: