Il blog di Guido Vitiello

La scoperta dell’acqua calda

leave a comment »

Non so se ricordate, nel Secondo diario minimo di Umberto Eco, il Progetto per una Facoltà d Irrilevanza Comparata. Nel Dipartimento di tetrapiloctomia (la scienza che consente di spaccare un capello in quattro) c’erano discipline come la Poziosezione (arte di tagliare il brodo), l’Avunculogratulazione meccanica (costruzione di macchine per salutare la zia) e la Tecnica delle soluzioni mentulopensili (arte di attaccarselo al membro virile).

Non so quale sia il nome tecnico, ma di recente grazie a Luca Sofri ho scoperto la macchina per la scoperta dell’acqua calda (sbizzarritevi con le denominazioni!). Si chiama voisietequi, ed è uno strumento per orientarsi nella campagna elettorale. Al termine di un questionario su alcuni temi molto presenti nei programmi dei partiti e/o nel dibattito pubblico, voisietequi elabora un grafico che rappresenta la vostra “posizione” elettorale, vale a dire la vostra distanza relativa dalle diverse forze in campo. Ho scoperto – udite udite! – che voterò per la Rosa nel Pugno.

Che dire? No big surprise. Ma sono certo che per altri la scoperta dell’acqua calda potrebbe riservare docce fredde (Luca Sofri ha scoperto con qualche imbarazzo di essere vicino all’Italia dei Valori di Di Pietro…). Fate anche voi il test, e se ne avete voglia fatemi sapere, qui sotto nei commenti.

Written by am

marzo 27, 2006 a 6:47 pm

Pubblicato su guviblog

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: