Guido Vitiello

Archive for the ‘Andrea Minuz’ Category

Per il Giorno della Memoria, nasce lo Holocaust Visual Archive

leave a comment »

Da oggi è in rete lo Holocaust Visual Archive, blog per studiosi e curiosi (filiis, amicis, civibus avrebbe detto il conte Monaldo) a cura di Guido Vitiello e Andrea Minuz. Il blog (in inglese) raccoglie le immagini della Shoah disseminate nel vasto panorama della cultura visuale, dove cinema, cultura pop, arte contemporanea e cultura della memoria s’incontrano. Troverete sequenze e locandine di film, spettacoli e serie televisive, copertine di libri e di riviste, installazioni e opere d’arte, brochure di musei, fumetti, cartoni animati, graphic novel, pubblicità, fotografie e poi chissà.

Andrea Minuz è l’autore di La Shoah e la cultura visuale. Cinema, memoria, spazio pubblico (Bulzoni 2010). Io ho da poco pubblicato, con Ipermedium libri, Il testimone immaginario. Auschwitz, il cinema e la cultura pop. Il blog è aggiornato due volte a settimana. Visitate, diffondete, suggerite.

Written by Guido

gennaio 27, 2012 at 9:31 am

Chiamale, se vuoi, rimozioni. Di Andrea Minuz

leave a comment »

Quando, introducendo nel 1934 gli scritti di Mazzini, Adolfo Omodeo scriveva che «la storia umana è diretta da una provvidenza che supera gli accorgimenti politici e che drizza a ignote mete la nave dell’umanità», forse non immaginava che quella italiana lo sarebbe stata ancora di più. Vagando tra le sale della mostra degli archivi fotografici dell’Ansa – un racconto per immagini dal dopoguerra ad oggi – si ha come l’impressione di far parte di uno straordinario moto di perennità e trasformazione intrecciate tra loro da una provvidenza sanguinaria, più shakespeariana che cattolica. Non si sottovaluti il tempo verbale scelto per il titolo: Fotografandoci (L’Italia nelle foto dell’Ansa). E il gerundio, la sua processualità infinita che conosce due tempi, il passato e il presente, ci sembra in effetti il “modo” più italiano della lingua italiana. Il verbo della perennità e della trasformazione. Leggi il seguito di questo post »

Written by Guido

novembre 6, 2011 at 8:03 PM

Pubblicato su Andrea Minuz